CronacaPrimo Piano

Palermo, sparano all’intera famiglia e poi fuggono

(foto da internet)

Un’ intera famiglia composta da madre, padre e figlia sono stati gambizzati allo Zen 2, quartiere popolare di Palermo. Il movente è ancora oscuro, la pista più seguita è quella di una vendetta tra vicini, anche se i Carabinieri non escludono niente.

Le persone coinvolte sono Paolo Romito, di 49 anni, la figlia Valentina di 21 e la moglie Giuseppina Savasta, 43. I carabinieri stanno interrogando i tre per cercare di far luce sull’accaduto.

Al momento la ricostruzione dei fatti è la seguente: i due aggressori, armati di pistola, hanno bussato alla porta e una volta entrati nell’appartamento, in via Giradegno, hanno puntato alle gambe e aperto il fuoco colpendo l’intera famiglia per poi fuggire.

Le tre vittime sono state poi portate di urgenza dagli operatori del 118 all’ospedale Villa Sofia, dove è stata assegnata loro la prognosi di un mese. L’arma dovrebbe essere una pistola calibro 9, ma tra i vicini nessuno parla e non sono state lasciate dichiarazioni decisive ai Carabinieri.

Il capofamiglia ha detto di non aver riconosciuto gli aggressori e di non sapersi spiegare il perché i tanta violenza.

Ornella Caiolo

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.