CronacaPrimo Piano

Palermo, sorpreso a spacciare vicino una scuola: arrestato

SONY DSC

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione Palermo Crispi, hanno tratto in arresto Vito Lo Giudice con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, palermitano classe 1990 e residente in via Cipressi agiva vicino l‘Istituto Tecnico Industriale “Vittorio Emanuele III”  in via Duca della Verdura. Lo Giudice è stato fermato per strada dopo essere stato sorpreso a cedere 4 grammi di marijuana a un 18enne palermitano.

Nel corso delle indagini, i Carabinieri della Stazione Crispi hanno documentato e segnalato alla locale Prefettura alcuni episodi di detenzione di sostanze stupefacenti, da parte di minori fermati nei pressi dell’istituto industriale. Per Lo Giudice sono scattati gli arresti domiciliari.

I militari, inoltre a seguito della perquisizione presso il domicilio del Lo Giudice hanno arrestato Giovanni Lo Giudice, padre di Vito con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica. L’uomo  sottoposto a giudizio con il rito direttissimo è stato liberato dopo la convalida dell’arresto.

 

 

 

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.