Primo PianoSport

Palermo si candida Capitale europea dello Sport 2016

Foto di Francesca Del Grosso

Per la città di Palermo si apre una nuova sfida che la vede concorrere insieme a Praga per aggiudicarsi il titolo di capitale europea dello sport nel 2016. Dopo la candidatura a capitale europea della cultura prevista nel 2019 , anche lo sport si colloca tra gli obiettivi dell’amministrazione comunale e del sindaco, Leoluca Orlando, che non esita a sottolineare come “la cultura e lo sport camminino di pari passo e servano alla città di Palermo per farla uscire dall’isolamento”.

Al fine di ufficializzare una così ambita prospettiva questa mattina presso villa Niscemi è stata indetta una conferenza stampa. A presiedere, il sindaco Orlando, il segretario generale di Aces Europe John Swanson, l’assessore allo sport, Cesare Lapiana, il presidente Coni Sicilia, Giovanni Caramazza, il presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò.

Una candidatura che mira ad attivare nuove politiche per lo sport per acquisire credibilità e mettere in condizioni la nostra città di attrarre e ospitare eventi sportivi di livello internazionale e con il fine rafforzare la visibilità delle imprese locali e permettere attraverso lo sport opportunità di sviluppo.

Nel suo intervento Giovanni Caramazza ha precisato come  tale occasione si ponga come “punto di partenza e grande occasione per portare a termine processi di modernizzazione e per raggiungere uno  sviluppo economico”.

Di grande interesse anche l’intervento di Swanson che ha espresso nei confronti nella città di Palermo e della sua candidatura grande ammirazione sottolineando come lo sport sia occasione di unione, aggregazione e crescita per una città, e  affermando che Palermo sia una candidata forte che ha buone probabilità di vincere.

Francesca Del Grosso

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.