Primo Piano

Palermo: si barrica in auto creando il caos. Panico in piazza XIII Vittime

(di redazione) È stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio il quarantunenne palermitano che ieri sera in piazza XIII Vittime ha scatenato il panico. Intorno alle 18 una  pattuglia della Polizia Municipale ha invitato il conducente di una autovettura in sosta vietata a spostarsi poiché intralciava la circolazione.

Questi anziché ottemperare alle indicazioni del vigile si barricava dentro l’auto, una Citroen C4,  ed alla successiva richiesta dei documenti spostava l’auto al centro della carreggiata provocando il blocco della circolazione.

Il conducente in evidente stato di agitazione, si immetteva nel flusso veicolare strisciando su due auto che transitavano in direzione del porto, poi due pattuglie dei vigili circondavano la C4 che improvvisamente ripartiva e con ripetute manovre di retromarcia investiva due auto di servizio dei vigili.

Una folla inferocita inveiva contro il conducente, gli agenti a quel punto per scongiurare ulteriori minacce all’incolumità pubblica, rompevano il vetro e prelevavano il conducente che veniva condotto presso il Comando di via Dogali.

Infine, gli agenti del Nucleo TSO si adoperavano per avviare il soggetto al trattamento sanitario obbligatorio presso un nosocomio. Dagli accertamenti è risultato che il quarantunenne aveva in passato già manifestato segni di disagio psicologico.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.