CronacaPrimo Piano

Palermo, sequestrato carico di farmaci illegali

Nel corso di un servizio svolto nei pressi della stazione centrale di Palermo i Carabinieri della Stazione Palermo Oreto, hanno fermato A. a. k. nato in Ghana classe 1970, domiciliato a Palermo.

L’uomo notato dai militari aggirarsi con fare sospetto, alla vista dell’autovettura di servizio è apparso immediatamente allarmato. Alla richiesta dei documenti, si è diventato inspiegabilmente nervoso ed insofferente, pertanto i Carabinieri hanno proceduto alla perquisizione del trolley che aveva con se.

A. a. k. era appena giunto con il pullman proveniente da Roma, e all’interno del trolley, venivano rinvenute numerose scatole di medicinali, tutti riportanti indicazioni in lingua straniera, alcuni di provenienza cinese ed altri con indicazioni in inglese di case farmaceutiche Ghanesi tra cui verosimilmente analgesici, antibiotici, gastro protettori, vitamine ed amminoacidi.

Da un primo accertamento i farmaci in questione non risulterebbero commercializzati in Italia.

Per quanto sopra, non avendo certezza del tipo di farmaci, essendo gli stessi privi di codice AIC e ritenendo che gli stessi potessero essere pericolosi per la salute pubblica ed essendo introdotti illegalmente, in violazione all’art. 6 e 147 del D.lgs 219/2006, si procedeva al sequestro degli stessi ed a deferire in stato di libertà l’uomo con l’accusa di “ricettazione” e “messa in commercio di medicinali privi di autorizzazione”.

Sono in corso indagini dei Carabinieri della Stazione Oreto, al fine di poter accertare eventuali collegamenti ed interessi con il mercato clandestino locale.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.