CronacaPrimo Piano

Palermo: sequestrati botti e giochi pirotecnici venduti illegalmente per strada

(di redazione) Mancavano pochi minuti allo scoccare del nuovo anno quando sul marciapiede di via Tiro a Segno è stata allestita una bancarella di fortuna dove erano esposti in bella vista botti e fuochi pirotecnici.

A complicare i piani di chi stesse vendendo illegalmente petardi e razzi, Polizia di Stato con il passaggio di alcune pattuglie dei Commissariati di P.S. “Politeama” ed “Oreto- Stazione”, impegnate in specifici servizi volti ad impedire e sanzionare questo tipo di commercializzazione vietata.

In pochi secondi, i tanti giovanissimi che circondavano le bancarelle, chi nelle vesti di bancarellaro, chi in quelle di acquirente, si sono dileguati, lasciando incustodito il prezioso carico.

I poliziotti hanno sequestrato tutto ed hanno impiegato qualche ora per inventariare la merce ed ascriverla alle varie categorie di prodotti pirotecnici.

Si tratta di:
– Fontane “Cono Diamante”
– Fontane “Jupiter” “Pot Feu”
– Multicolor 20 “Strzalow Shots”
– Multicolor 30 “Strzalow Shots”
– Petardi “Jorge”
– Petardi “Saturn Missiles”
– Petardi “Snappers Poppers”
– Razzi “Rockets”.

Il sequestro è avvenuto a carico di ignoti ed ulteriori indagini sono in corso per pervenire alla identificazione di chi abbia avviato la vendita illegale dei botti sequestrati.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.