Cronaca

Palermo, sabato si accendono le luci sull’albero di natale

Abete friulano, immagine internet

Il simbolo del Natale a Palermo, è l’albero che ogni anno a dicembre viene istallato davanti il teatro Politeama, per rendere il salotto della città un luogo più magico e festoso. Questa volta però, anche per risparmiare un po’, si è pensato ad un gemellaggio turistico culturale con il Friuli Venezia Giulia.

Infatti, sabato verranno accese le luci di un abete natalizio proveniente proprio dalla regione friulana. L’albero è stato regalato alla città da parte del consorzio Boschi Carnici che gestisce in maniera eco sostenibile un vasto territorio boschivo entro 18 comuni della Carnia in Friuli.

L’albero questa volta è stato collocato sul lato opposto al Politeama e avrà come sfondo l’illuminazione del tempietto della Musica e delle palme di piazza, sarà illuminato da luci a led e, nell’intento di educare al risparmio energetico, grazie a una dinamo alimentata da 10 biciclette sarà possibile per i passanti pedalare per aumentare l’intensità delle luci.

Inoltre, insieme all’abete, sono giunte anche delle decorazioni artigianali in legno pirografato, realizzate dall’azienda “il Clap” di Paularo e una scultura lignea, intagliata in una radice, raffigurante la Natività donata dalla Pro Loco di Sutrio. Entrambi i comuni montani sono in provincia di Udine.

Sabato a piazza Castelnuovo verranno anche allestititi degli stand con prodotti gastronomici sia siciliani che tipici del territorio della Carnia. All’evento parteciperanno, oltre che il sindaco Leoluca Orlando, che darà il via alle manifestazioni del Natale 2012 in città, il presidente del Consorzio Carnia Welcome Travel (UD) Massimo Peresson, nelle vesti anche di consigliere provinciale insieme ad un rappresentante della Regione Friuli e ad un rappresentante del turismo.

Alessandro Marsala

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

4 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.