Primo Piano

Palermo, rilanciare ex istituto Don Bosco Sampolo

Foto internet

“Ho ricevuto diverse sollecitazioni da parte di numerosi residenti del “rione Sampolo” i quali mi hanno messo a conoscenza e spiegato del confuso destino di uno dei complessi che è punto di riferimento per palermitani di ogni età e di ogni generazione ovvero l’edificio dell’ex-istituto Don Bosco Sampolo”. Lo dice Tommaso Di Matteo, consigliere ottava circoscrizione.

“Sono fermamente convinto che questa è e deve rimanere un’importante risorsa per la nostra città che non si può permettere di perdere un area così importante in una zona dove c’è pochissimo spazio pubblico. Per tanto mi sono sentito in dovere di scrivere coadiuvato dal Dott.Giovanni Di Cara, un’interrogazione indirizzata al Sindaco nella quale chiedo se è possibile inserire l’ex istituto Salesiano nel “Programma delle Opere Pubbliche” del Comune da espropriare per motivi di pubblica utilità e successivamente avere accesso ai tanto vituperati fondi europei per restituire a Palermo ed ai Palermitani un bene bello ed utile e per finanziare quello vorrei sia lo “start-up” di rilancio di un luogo che un tempo è stato orgoglio palermitano e che lo è ancora nella mente di molti, prestigiosissima scuola in cui sono si sono formati umanamente e culturalmente in tanti,teatro di ricordi di tutti”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.