CronacaPrimo Piano

Palermo, rapina in una pasticceria dello Zen. Indagano i carabinieri

Foto internet

Ieri mattina alle 6.20 circa due individui a volto coperto, armati di pistola, hanno fatto irruzione in una pasticceria di via Einaudi nel quartiere Z.E.N. di Palermo. I due hanno minacciato i titolari dell’esercizio commerciale impossessandosi di quanto contenuto nella cassa.

Nella circostanza gli impiegati che si trovavano nel laboratorio, adiacente alla pasticceria, accortisi di quanto stava accadendo sono intervenuti. Ne è scaturita una violenta colluttazione, tra un impiegato che nel frattempo aveva preso un coltello, ed un rapinatore.

Durante le fasi concitate, il rapinatore ha esploso un colpo di pistola che si è andato a conficcare in un bancale, mentre l’impiegato ha inferto al rapinatore alcuni fendenti ferendolo. Mentre i due rapinatori si davano alla fuga, quello ferito, uscendo dal bar ha perso la pistola.

Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri della Compagnia di Palermo San Lorenzo che indagano in merito, ed i militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale impegnati nei rilievi tecnici.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.