CronacaPrimo Piano

Palermo, Rap pulisce e dopo 12 ore tornano rifiuti ingombranti

via Conte Federico

Dopo meno di 10 ore dall’intervento straordinario che ha permesso di rimuovere televisori, materassi, mobili, copertoni e ingombranti di vario tipo da via Palatucci impegnando due squadre con ruspa e autocompattarore, appena scesa la sera sono ricomparsi altri mobili abbandonati.

“I tanto bistrattati lavoratori della RAP – ammerma il Presidente Sergio Marino – hanno impiegato tre giorni per ripulire via Palatucci, portando via di tutto e non risparmiandosi un duro lavoro sia meccanico che manuale ed ora a poche ore di distanza quel lavoro è già in parte vanificato.”

“Stiamo intensificando i controlli – ricorda il Comandante Vincenzo Messina – così come stiamo valutando, sopratutto sul fronte degli sfabbricidi, nuove forme di prevenzione dello scarico illegale, tramite controlli incrociati con altri settori dell’Amministrazione.”

“Palermo è purtroppo anche questo – afferma il Sindaco – con un piccolo gruppo di incivili e barbari che continuano a comportarsi in modo indegno. Nonostante l’intensificarsi dei controlli da parte della Polizia Municipale, con oltre 100 persone multate da settembre ad oggi e migliaia di euro di multe elevate, è evidente che non si può controllare a tappeto ogni metro della città. Occorre che vi sia un moto di indignazione e rifiuto collettivo verso questi comportamenti che sono doppiamente dannosi, perché sporcano la città e perché aggravano il lavoro della RAP, che già non è facile per carenze strutturali ereditate dall’AMIA. Non è pensabile contrastare questa inciviltà solo con forme repressive, che pure stiamo mettendo in atto, ma serve davvero una collaborazione a 360 gradi da parte dei cittadini, a partire dai residenti nelle zone interessate da questi fenomeni.”

Nella giornata di ieri sono stati anche ultimati i lavori di rimozione di un’altra discarica “storica”, quella di via Conte Federico, dove gli uomini della RAP hanno rimosso circa 80 metri cubi di rifiuti di vario genere.

Sono invece ancora in corso gli interventi di pulizia dell’area di via Giotto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

3 commenti

  1. Gli sporcaccioni sono dappertutto ma noi siciliani in questo non abbiamo pari. Avete mai incontrato un siciliano fuori la Sicilia? Io si e pure tanti. Vi garantisco che fuori dal proprio territorio i siculi sono civilissimi e rispettosi delle regole. L’aria di Sicilia a noi siciliani fa male poiché alimenta il nostro modo poco civile di vivere in una società moderna.

    1. Valerio se sei siciliano hai perso. Non puoi tradire i tuoi corregionali. Vai a vivere fuori se non ti piace la tua terra.

  2. Diciam pure che siamo un popolo incivile. Bisognerebbe colpire con salate multe questi indisciplinati elementi. Mi chiedo spesso siamo solo noi meridionali ad essere una razza a parte?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.