Sport

Palermo, prima giornata del “Trofeo della Memoria” per le vittime di mafia

Foto ufficio stampa

Un fiume di gol nelle tre gare della prima giornata del “Trofeo della Memoria” di calcio a 7, disputate ieri mattina ai campi sportivi “Le Siepi” di Via Badia a Palermo.

Nel match d’apertura, per il girone A, la Guardia di Finanza ha affondato l’Ordine dei giornalisti con un inequivocabile 7 a 1. A seguire l’Atl. Icas ha battuto di misura (3-2) la rappresentativa del Commissariato P.S. Libertà. Per il girone B, vittoria per 4 a 2 del Cral del Comune di Palermo sull’Alpha Athelic.

La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale “L’Arte di casa nostra” in collaborazione con la Sezione Sportiva Antimafia e il Comitato provinciale di Palermo dello C.S.A.I.N. (Centri Sportivi Aziendali e Industriali) è dedicata alla memoria di Pio la Torre, Rosario Di Salvo, Mario D’Aleo, Giuseppe Bommarito e Pietro Morici, tutte vittime di attentati di mafia.

Martedì prossimo, alle ore 20, in campo, per il girone B, Cral Provincia Regionale di Palermo-Team Leader, sempre ai campi sportivi “Le Siepi” di Via Badia 259, gara che chiuderà la prima giornata del torneo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.