Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Cultura / Palermo: presentato il “laboratorio cittadino”.

Palermo: presentato il “laboratorio cittadino”.

Laboratorio cittadino conferenza stampa – Palazzo delle Aquile

Orlando “Palermo è anche città della condivisione e del bene comune”.

(Palermo 09/04/2018) Stamattina a Palazzo delle Aquile è stato presentato, dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e dall’Assessore alla Partecipazione Giuseppe Mattina,  il calendario dei laboratori della città e la campagna di comunicazione “COM PA” COMunità e PArtecipazione che annuncia il “laboratorio”.  

Per continuare a far crescere la partecipazione  – dichiara Orlando – che si è organizzata con gli elettori di town meeting,  si realizza, con questo programma appunto, comunicazione e partecipazione che coinvolge i cittadini. Ed è una straordinaria occasione di ascolto  quartiere per quartiere ,piazza per piazza,  borgata per borgata,  che serve a dare un messaggio molto chiaro che la partecipazione è importante,  è fondamentale ed è in qualche modo il vero sale della democrazia”.  Quindi – continua il Sindaco – incontri di consigli di circoscrizione fuori dalla sede istituzionale,   così abbiamo convenuto  con i Presidenti  delle circoscrizioni, per dare fino in fondo chiaro il messaggio che partecipare è importante;  l’abbiamo fatto già a Santa Chiara, a Ballarò, al Capo, alla Vucciria, pertanto andiamo avanti su questa strada in tutte le circoscrizioni della città”.

(nella foto da sx Francesco Panasci e Assessore Giuseppe Mattina

Il “Laboratorio Cittadino” – dichiara l’Assessore Mattina – nasce al fine di rafforzare processi partecipativi che mirano alla valorizzazione del capitale umano della nostra città attraverso la promozione di iniziative che abbiano come protagonisti la cittadinanza, sia nelle sue forme associative che come singoli individui. Attraverso il coinvolgimento diretto delle Circoscrizioni, è intendimento dell’Amministrazione rendere sempre di più i cittadini parte attiva dei processi decisionali e nella gestione del territorio che abitano. Una partecipazione non solo finalizzata all’ascolto, ma anche a garantire adeguati strumenti di empowerment della comunità in una logica di co-responsabilizzazione non mediante meccanismi formali di richiesta parere-espressione di voto ma di confronto.

Alcune questioni sono emerse da Partecip@ttivi e hanno costituito la base di partenza per costruire il format e individuare i contenuti degli otto Laboratori Tematici.

I laboratori valorizzano otto differenti modi di vedere e vivere la città mettendo a fuoco luoghi, persone ed esperienze esistenti; esperienze magari piccole ma sempre significative e, perciò, meritevoli di essere conosciute meglio, raccontate e sostenute dalla cittadinanza e dall’Amministrazione.

Questa nuova iniziativa serve a dare continuità e a rendere concreti i risultati di Partecip@ttivi: sulla base dei risultati delle innumerevoli attività realizzate sono state messe a fuoco le otto aree tematiche del nuovo progetto:

La città dello sport: sport popolare e di base nello spazio pubblico;

La città delle culture: le periferie, le biblioteche per i bambini e la cultura per tutti;

La città dei talenti;

La città dell’accoglienza

La città che si muove: tram per tutti e pedonalizzazioni;

La città con i turisti;

La città e la dignità dell’abitare;

La città con il mare.

L’appuntamento prossimo è il 27 aprile al Parco della Salute per il primo laboratorio.

Ufficio stampa Panastudio

https://www.facebook.com/pg/PALERMOBENECOMUNE/posts/?ref=page_internal

https://www.comune.palermo.it/partecipa.php

 

About Francesco Panasci

Francesco Panasci

Check Also

Gogòl Day: nel Giardino del Bistrò del Teatro Massimo saranno premiati 12 Ambasciatori del Sorriso.

Una cerimonia che avrà come ospiti d’onore Stefania Petyx, Costanza Licata e Salvo Piparo (di …

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: