Primo PianoSport

Palermo, presentata la squadra di basket femminile “Verga”

Si è svolta ieri pomeriggio presso la Sala delle Carrozze di Villa Niscemi la presentazione della formazione femminile di basket Verga Maddalena Vision Palermo che milita nel campionato nazionale di “A3”.

Presenti, tra gli altri, il Sindaco Leoluca Orlando, l’Assessore allo Sport, Cesare Lapiana, il presidente del Coni regionale, Giovanni Carapezza, il presidente del Verga Marco Lo Baido e il presidente regionale della Federazione Italiana Pallacanestro, Antonio Roscifina.

“Sono molto contento di essere alla presentazione di una delle nostre squadre cittadine, il Verga Palermo di basket che grazie al recente ripescaggio in A3 può continuare a inseguire con maggiore entusiasmo i traguardi sportivi prefissati. Come Amministrazione, noi siamo da sempre vicini al cosiddetto sport minore, che è invece palestra di professionalità ed entusiasmo ed è grazie ad atlete e dirigenti come vuoi che Palermo può sostenere con maggiore fiducia la candidatura a Capitale dello Sport 2016”.

“A tutti voi – ha detto il vice Sindaco e Assessore allo Sport, Cesare Lapiana, formulo i migliori auguri per un campionato, tra l’altro già iniziato da quattro giornate e che vi ha visti artefici di tre vittorie, ricco di soddisfazioni. Cercheremo sempre di essere al vostro fianco e a quello delle tante altre realtà sportive palermitane non solo con le parole ma anche con quegli impegni economici che cercheremo di individuare per far crescere lo sport cittadino”.

In mattinata, sempre presso la Sala delle Carrozze, l’Assessore allo Sport, Cesare Lapiana è stato tra i presenti alla presentazione della Super Coppa Italiana di basket in carrozzina, trofeo che verrà assegnato sabato prossimo al “PalaMangano”, in via Leonardo da Vinci, 635. Di fronte, il Santa Lucia Roma e l’Unipol Briantea84, tra le formazioni di categoria più titolate in Europa. La partita avrà inizio alle ore 10.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.