CronacaPrimo Piano

Palermo, possedeva in casa armi illegali: arrestato 49enne

Nel quartiere “Zen 1”, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di San Lorenzo, unitamente al XII Battaglione Carabinieri “Sicilia” ed al Nucleo Cinofili “Palermo – Villagrazia” hanno tratto in arresto per il reato di detenzione illegale di armi clandestine e munizionamento, Alfano Benedetto, nato a Palermo, classe 1965, ivi residente.

I Carabinieri, a seguito della perquisizione eseguita presso l’abitazione del predetto, hanno rinvenuto una vera e propria “Santa Barbara” :
– una pistola di fabbricazione artigianale, calibro 7,65, senza marca e matricola, contenente il serbatoio con n.7 cartucce del medesimo calibro;
– una pistola a salve, senza marca e matricola, modificata;
– alcune parti di un’arma ossia un castello, un carrello otturatore e un caricatore per pistola;
– Nr.140 cartucce di diverso calibro;
– N. 590 ogive camiciate;
– Nr. 123 capsule per innesco;
– Nr. 318 bossoli di calibro vario;
– Grammi 34 di polvere da sparo.

All’interno dell’abitazione sono stati, altresì, rinvenuti diversi utensili, quali un martello in metallo , un mazzuolo in gomma, una lima in ferro, uno scovolino per la pulizia delle canne per armi da fuoco, una bomboletta spray di detergente per armi ed un calibro centesimale. Tutti attrezzi necessari per “una buona manutenzione” delle stesse armi e/o per effettuare delle modifiche tecniche. Le armi e le munizioni che, sono state trovate in ottimo stato di conservazione, sono state poste poi sotto sequestro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la locale casa circondariale “Ucciardone” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.