CronacaPrimo Piano

Palermo: Polizia Municipale,rimozione pubblicità abusiva

Palermo: Polizia Municipale,rimozione pubblicità abusiva

( di redazione) Nell’ambito dei controlli predisposti dalla Polizia Municipale sulla pubblicità in spazi non autorizzati e mirati ad assicurare il decoro urbano, nei mesi di settembre e ottobre, sono state effettuate settantasette rimozioni abusive e comminate sanzioni per un importo totale di oltre 42.000 euro.

Dal totale degli interventi, 28 defissioni  e 24 rimozioni sono state rispettivamente eseguite con l’apporto delle maestranze comunali e della ditta aggiudicataria dell’appalto di rimozione degli impianti abusivi.

25 rimozioni di gonfaloni, insegne ed impianti pubblicitari sono stati effettuati direttamente dagli agenti del nucleo vigilanza pubblicità in diversi quartieri della città durante i servizi di controllo del territorio.

Oltre alla rimozione dai marciapiedi o dalla sede stradale occupata, sono scattate  le sanzioni di 835 euro a carico di ciascun committente per apposizione di messaggi pubblicitari   non autorizzati su segnali stradali.

In alcuni casi la rimozione ha salvaguardato la  sicurezza stradale, laddove gli agenti hanno riscontrato cartelli pubblicitari abusivi in postazioni fonte di potenziale pericolo per gli utenti,  a causa della confusione generata con la segnaletica stradale, per la riduzione dell’ attenzione o per disturbo visivo causato dalla loro rifrangenza.

Recentemente, l’attività del nucleo ha riguardato i controlli sull’apposizione di manifesti elettorali abusivi; nelle ultime due tornate elettorali, sono stati rilevati, oscurati e rimossi circa settecento manifesti nella competizione comunale e circa duecento  tra gonfaloni, insegne e cartelloni nelle ultime, in ordine di tempo, elezioni regionali.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.