Cronaca

Palermo, pescatori abusivi e rifiuti al porticciolo dell’Arenella

Foto dell’associazione Accademia della subacquea

L’associazione ambientalista palermitana ‘Accademia della subacquea’ ha indirizzato una lettera aperta al capogruppo dell’Mpa al Consiglio Comunale, Angelo Figuccia, con la quale denuncia l’attuale situazione del porticciolo dell’Arenella, dove è costante la presenza di pescatori abusivi, che mettono a repentaglio la propria incolumità e la sicurezza delle imbarcazioni ormeggiate.

“A rendere la situazione ancora più insostenibile – afferma il capogruppo dell’MPA a Sala delle Lapidi Angelo Figuccia – la massiccia presenza di ogni genere di rifiuti, che deturpano l’intero ecosistema marino. Come se non bastasse, sul fondo sono stati anche rinvenuti alcuni accumulatori al piombo, vere e proprie bombe ecologiche dagli effetti devastanti”.

“Per contrastare questi fenomeni lancio un appello alla Guardia Costiera ed al Prefetto di Palermo affinché sia intensificata la vigilanza in quest’area, che nella appena trascorsa estate ha visto anche la numerosa presenza di natanti stranieri, spesso costretti a fare i conti con i pescatori abusivi e i rifiuti da loro lasciati”.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.