Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Primo Piano / Palermo, Padre Garau: “dignità alla città a ai Palermitani”

Palermo, Padre Garau: “dignità alla città a ai Palermitani”

Padre Garau

(Riceviamo e pubblichiamo integralmente) La lettera del Parroco Garau Antonio: La cittadinanza attiva, da tanti decantata solo per fini elettorali, adesso deve diventare l’obiettivo di una città che vuole riscattarsi e ridare dignità alla città e ai Palermitani delle periferie da quasi sempre abbandonati.

L’esempio di S. Tommaso Moro, proclamato Patrono dei Governanti e dei Politici, che seppe testimoniare fino al martirio la dignità inalienabile della coscienza e pur sottoposto a varie forme di pressione psicologica, rifiuto’ ogni compromesso, e senza abbandonare la costante fedeltà all’autoPrità e alle istituzioni legittime che lo distinse e affermo’ con la sua vita e con la sua morte che «l’uomo non si può separare da Dio, né la politica dalla morale» deve invitare tutti gli uomini di buona volontà e chi ci rappresenta a impegnarsi seriamente per il bene comune.

Tutti dobbiamo partecipare facendo qualcosa per la città che non è fatta solo dal Centro Storico ma che si estende fino alle periferie.

I problemi delle periferie si riversano nella città e i giovani diventano facili prede della mafia e della delinquenza. I bambini e i giovani devono essere tutti protetti ed educati alla partecipazione attiva e all’amore per la propria città per il proprio quartiere.

Non possiamo parlare di legalità quando in piazza manca la luce da tanti anni, quando la Chiesa è dichiarata inagibile e i soldi stanziati giacciono nelle banche, quando gli asili e le scuole sono occupate abusivamente, quando non esiste del verde attrezzato per i bambini, quando si rubano gli appartamenti e le automobili, quando nessuno pensa al futuro dei nostri figli…etc.etc.

La Piazza san Paolo deve trasformarsi in obiettivo sensibile. Pertanto, abbiamo deciso di riprenderci il nostro quartiere, la nostra città
ed essere di sprone per tutti i Palermitani di buona volontà. In maniera assolutamente pacifica vogliamo richiamare l’attenzione sul nostro quartiere di Borgo Nuovo e accendere i riflettori sulle periferie tutte.

Alcune iniziative mensili serviranno a verificare l’andamento delle eventuali risposte che verranno date da chi ha il compito di rispondere ai
vari quesiti dei cittadini:

1)      Entro fine mese consegneremo al Presidente del Consiglio Comunale delle magliette per i consiglieri comunali dove saranno scritte delle frasi per ricordare i problemi di Borgo Nuovo;

2)      Per tutto il mese di Giugno gruppi di cittadini osserveranno il digiuno e abiteranno dentro delle tende e inviteremo le Parrocchie e non
solo a venire a condividere le serate ricche di dibattiti canzoni, poesie spettacoli.

3)      In Luglio che ricorre la festa della Santuzza saliremo sul monte per chiedere a S.Rosalia che interceda per eliminare la pesta della mentalità menefreghista e gretta.

Diceva Berlinguer :”Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi.”

Il Pane il Vangelo e la Vita devono diventare alimento naturale di ogni buon cittadino che vuole vedere la propria città richiamare l’attenzione dei lontani visitatori che ripartiranno ricordando il cuore di chi hanno incontrato.

About Alessia Ilardi

Alessia Ilardi

Check Also

POLIZIA DI STATO: OPERAZIONE “DRUG AWAY”

PALERMO E’ in corso dalle prime luci dell’alba un’operazione della Polizia di Stato, denominata “Drug …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: