Cronaca

Palermo, omofobia. Encomio per agenti che hanno arrestato aggressore Internet point

Foto internet

Il Sindaco Leoluca Orlando e il Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orlando hanno inviato oggi una lettera al Questore Nicolò Zito, con cui chiedono che sia conferito un encomio agli agenti impegnati nelle indagini che hanno permesso di individuare ed arrestare l’autore dellaggressione omofoba avvenuta lo scorso 30 aprile in un Internet-point del centro storico.

“Palermo Pride sta volgendo al termine – scrivono i due rappresentanti istituzionali – , una settimana ricca di numerosi incontri in cui Palermo è stata protagonista nella tutela dei diritti e nella promozione della diversità come elemento di arricchimento della comunità palermitana.”

“Proprio in questi giorni – proseguono – da più parti sono giunte sollecitazioni affinché sia dato un riconoscimento particolare agli agenti e funzionari della Polizia di Stato, che in tempi abbastanza brevi, hanno individuato l’aggressore che lo scorso 30 aprile, presso un call-center ha colpito un giovane omosessuale a colpi di martello con frasi violente e dal carattere chiaramente omofobo.”

“Crediamo che un riconoscimento a questi agenti, possa essere un contributo da parte delle Istituzioni nel difficile percorso di valorizzazione delle differenze per la crescita della città.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.