Economia & Lavoro

Palermo, oggi corteo ex dipendenti Social Trinacria

Foto internet

In seguito alle proteste precedenti avvenute il 3 e 4 Aprile 2013 anche oggi gli ex dipendenti della Social Trinacria, società della Regione Siciliana, torneranno a farsi sentire. Oltre 3050 operai chiedono un incontro con il presidente regionale, Rosario Crocetta. I manifestanti ieri sono stati già ricevuti in prefettura ma senza nessun successo.

Quello degli ex Pip è un vero e proprio grido d’aiuto, chiedono un posto di lavoro, ma soprattutto delle certezze per il loro futuro. Lo scorso 3 dicembre il governatore Crocetta aveva garantito ai lavoratori dell’ex Pip uno stipendio di circa 750 euro mensili. Ma adesso la Regione non riesce più ad assicurare lo stipendio, che sarà garantito solo fino ad Aprile e un sostegno mediante la legge 407 fino ad Ottobre. Crocetta aveva proposto di chiudere l’azienda e di ricevere assegni sociali; nel frattempo gli operai potrebbero essere affidati a dei cantieri lavoro comunali o ad altri enti pubblici. Ma i manifestanti non sono d’accordo e affermano che non si fermeranno fino a quando non avranno delle risposte concrete poiché sono stati tutti assunti con contratti a tempo indeterminato e il loro stipendio viene distribuito direttamente dalla regione.

Il corteo ripartirà oggi pomeriggio alle 15:00 a Palermo da piazza Croci lungo via Ruggero settimo, via Vittorio Emanuele fino a Piazza Indipendenza dove si trova palazzo D’Orlandes(sede presidenza Regionale) in cui Giovanni Cusimano, ex Pip insieme a tutti gli altri dipendenti attenderanno la risposta da parte della prefettura riguardo al tavolo tecnico che ormai chiedono da troppo tempo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.