Primo Piano

Palermo, L’ultimo saluto ad Armando Vaccarella

Armando Vaccarella (foto internet)

Lutto per il giornalismo siciliano. Dopo una lunga malattia, è morto il giornalista Armando Vaccarella, nato 74 anni fa a Petralia.
Una storica firma del giornalismo, un uomo impegnato e giornalista d’assalto. Inchieste, articoli, approfondimenti, politica, era questo Armando Vaccarella.

Con lui si è iniziato un percorso contro l’omertà mafiosa, contro il racket e le estorsioni. Vaccarella capo redattore del Giornale di Sicilia fino al 1995, fu il primo a raccogliere l’appello di Libero Grassi e ad affidarlo ad uno dei suoi cronisti.

Nel corso della sua attività si era occupato di personaggi di primo piano della politica siciliana come Bernardo e Piersanti Mattarella, Giovanni Gioia, Salvo Lima, Vito Ciancimino dei quali ha tracciato sul Giornale di Sicilia puntuali profili politici e biografici. Negli anni Ottanta aveva ricoperto anche varie cariche sindacali tra cui quella di segretario regionale dell’Assostampa.

Con la morte di Vaccarella scompare un grande maestro di giornalismo, un esempio per tanti giovani cronisti .

La redazione del moderatore si unisce al dolore.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.