Primo Piano

Palermo, l’assessore Bazzi sui rischi frana a Montepellegrino

“Dal 2002, da ben 10 anni, l’Amministrazione comunale era a conoscenza del fatto che lungo i costoni di Montepellegrino ci sono 600 punti a rischio di frana.

Dal 2002, da ben 10 anni, nonostante gli Uffici competenti abbiano predisposto un progetto di messa in sicurezza, questo progetto non è mai stato attuato. L’unico intervento è stato adottato dalla Protezione Civile comunale che ha disposto l’interdizione al pubblico di un’ampia area del cimitero dei Rotoli.

Solo negli ultimi mesi sono state sbloccate e perfezionate le procedure d’appalto e sicuramente i lavori cominceranno nel prossimo mese di gennaio.
Ovviamente, fin quando non verranno meno le condizioni di pericolo, resteranno i divieti di accesso ad alcune aree del Cimitero.”
Lo dichiara l’Assessore al Territorio Agata Bazzi.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.