CronacaPrimo Piano

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO IDENTIFICA ED ARRESTA L’AUTORE DI DUE VIOLENTE RAPINE A FARMACIE CITTADINE

RAPINE FARMACIA P_INDIPENDENZA e VIA MARIANO STABILE

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO IDENTIFICA ED ARRESTA L’AUTORE DI DUE VIOLENTE RAPINE COMPIUTE IN DANNO DI ALTRETTANTE FARMACIE CITTADINE

  

La Polizia di Stato ha identificato e fermato l’autore di due violente e recenti rapine compiute in danno di due Farmacie cittadine. Si tratta del 24enne GENNARO Diego, pregiudicato palermitano di via Sedievolanti.

Lo scorso 17 ottobre, in orario tardo serale, un giovane rapinatore, con lo stesso modus operandi ed abbigliato con gli stessi indumenti, ha depredato, in rapida sequenza, due Farmacie cittadine, la prima in via Mariano Stabile e la seconda in corso Calatafimi.

I blitz sono stati compiuti con un casco non integrale che lasciava intravedere i lineamenti del volto dell’uomo, con un coltello e con il piglio autoritario di un malvivente certamente non nuovo a simili irruzioni, stando almeno alla decisione delle minacce indirizzate ai dipendenti delle farmacie.

Già nell’immediatezza dei “colpi, alcune pattuglie si erano messe sulle sue tracce, ingaggiando un rocambolesco inseguimento, conclusosi tra i vicoli della Zisa, dove il giovane fuggitivo era riuscito a far perdere le proprie tracce.

Nulla ha potuto fare il malvivente, tuttavia, per fronteggiare abilità e conoscenza del territorio del personale della Squadra Mobile: i Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso hanno osservato le immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso delle Farmacie ed in breve hanno ricollegato i “colpi” ad un giovane palermitano, noto per muoversi a suo agio nei luoghi della malavita del Capo.

Lì i poliziotti hanno avviato capillari servizi di appostamento che, a distanza di qualche ora dai fatti contestati, hanno permesso di individuare Gennaro.

Anche in questo caso il giovane ha tentato di fuggire ma è stato raggiunto e catturato. Nel suo domicilio sono stati ritrovati alcuni degli indumenti usati per compiere le due rapine. Gennaro è stato, inoltre, riconosciuto anche da alcuni testimoni delle rapine.

Il Fermo è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.