CronacaPrimo Piano

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN MALVIVENTE AUTORE DI FURTI DI MATERIALE INFORMATICO

(di redazione) La Polizia di Stato ha individuato e tratto in arresto un malvivente palermitano, sospettato di essere l’autore di decine di furti di materiale informatico e cellulari, compiuti in corsie ospedaliere, in danno di pazienti, degenti e, talvolta, in pregiudizio delle stesse aziende ospedaliere.

A finire in manette, in applicazione di una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, è stato Massimo Giovanni Di Maria, 49enne residente nel quartiere Oreto.

A condurre le indagini sono stati i poliziotti della sezione “Investigativa del Commissariato di P.S. “Zisa-Borgo Nuovo” che sono giunti a Di Maria, visionando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza di una clinica privata dove, il 16 maggio del 2017, era stato compiuto il furto di un P.C. portatile appartanente alla stessa struttura ospedaliera.

Di Maria è stato riconosciuto dai poliziotti, poiché individuo già noto per i suoi trascorsi criminali. Si è così ritenuto di effettuare nei suoi confronti una perquiszione domiciliare, dai cui esiti è emerso come il furto del 16 maggio fosse soltanto la “punta dell’iceberg”.

Sono state infatti ritrovate nel domicilio dell’uomo numerose micro SD, riconducibili ad apparecchi cellulari risultati rubati.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.