Cultura

Palermo, immigrati: domenica 16 giugno festa del Centro ‘Oltre a Vucciria’

Si terrà domenica 16 giugno alle ore 17 presso L’Arca di Noè nel bene confiscato alla mafia in via dei Mandarini nel quartiere Ciaculli a Palermo, la festa del Centro Interistituzionale e Interculturale per migranti Oltre a Vucciria dell’Anolf, l’associazione di assistenza agli immigrati della Cisl, in occasione della conclusione dei primi progetti di assistenza e mediazione culturale, professionale, sociale, rivolti ai migranti della città.

All’evento interverranno il presidente dell’Anolf Palermo Marcello Patti , padre Antonio Garau presidente dell’associazione Jus Vitae, Gisa Maniscalco coordinatrice del progetto, Ferdinando Siringo Presidente del Cesvop, l’assessore alla Cittadinanza sociale del comune di Palermo Agnese Ciulla e il Segretario Cisl Palermo Trapani Mimmo Milazzo.

Alle 18 momento musicale con canti, balli, sfilate in abiti etnici e degustazioni di prodotti tipici. Una navetta gratuita sarà a disposizione degli immigrati che vorranno partecipare alla festa , partirà da piazza Politeama , stazione centrale e piazza Principe di Camporeale (per info sugli orari 3896442880- 0916251793).

Lo sviluppo di iniziative mirate a incentivare la professionalizzazione e l’inserimento socio-economico degli immigrati, ma non solo, la promozione della mediazione culturale, l’assistenza agli immigrati e ai rom nella ricerca di un alloggio, ad inserirsi nella società, tutto con laboratori interculturali, artistici, sportivi e ludico-ricreativi, e ancora l’organizzazione di corsi di lingua italiana, un sostegno scolastico ai minori immigrati, supporto alle famiglie e un punto di ascolto per tutti i problemi vissuti dalle comunità straniere, sono stati gli obiettivi del Centro in questo primo anno di attività.

A partire dalla stagione estiva sarà l’iniziativa “Oltre a Vucciria con te d’estate” che prevede l’organizzazione di attività ludico-ricreative rivolte ai figli degli immigrati con operatori specializzati, da mercoledì 12 giugno e fino al 31 luglio, tutti i mercoledì mattina, dalle ore 10 alle 13. I servizi all’utenza: mediazione a chiamata, consulenza alla progettazione, orientamento ai servizi e consulenza sociale continueranno, gli operatori riceveranno su appuntamento.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.