CronacaPrimo Piano

Palermo, giovedì i funerali di Giulia Foresta

Foto Facebook

Rientra martedì 6 agosto, la salma di Giulia Foresta, la ragazza palermitana di 22 anni morta giovedì scorso in Croazia mentre faceva parasailing. I funerali invece sono previsti per giovedì 8.

Giulia è precipitata dal paracadute poco dopo la partenza del motoscafo, andandosi a schiantare da una decina di metri contro l’acqua. L’impatto è stato così forte che l’autopsia, eseguita a Spalato, ha evidenziato che Giulia si è spezzata l’osso del collo. La studentessa palermitana era in tandem con l’amica Elisa, che invece è riuscita a cadere in acqua dalla parte dei piedi.

La magistratura croata ha aperto un’indagine. I due uomini alla guida del motoscafo si trovano in stato di fermo. Insieme alla ragazza c’erano tre amiche. Doveva essere un viaggio premio per i bei voti presi all’università, ma è stato una tragedia.

Papà Angelo e mamma Teresa sono partiti all’alba di venerdì per il riconoscimento del corpo, e hanno fatto rientro in Italia 24 ore dopo, insieme con le altre tre amiche. I genitori hanno saputo della morte della figlia solo nella tarda serata di giovedì, avvisati dalla Farnesina che li ha assistiti nel viaggio verso la Croazia. Giulia era figlia unica.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.