Primo PianoSport

Palermo-Fiorentina 0-3, pagelle e cronaca del match

Munoz e Jovetic, foto internet

La 18^ giornata di serie A è anche l’ultima di questo 2012 per il Palermo: i rosanero volevano dare un segnale di ripresa e di continuità dopo la bella e sfortunata prova di Udine, la Fiorentina, dal canto suo, non intendeva mollare un centimetro, come da diktat del suo timoniere Montella. Vediamo come è andata e le pagelle dei rosanero.

Cronaca Palermo-Fiorentina 0-3 (Jovetic, Jovetic, Rodriguez)

Dal tatticismo di Gasperini e Montella ne viene fuori un primo tempo avaro di emozioni ma ben giocato da entrambe le squadre, con un paio di occasioni da una parte e dall’altra: il Palermo è illuminato da Brienza ma soffre la mancanza di Ilicic, la Fiorentina è imprecisa sotto porta e trova davanti a sé un fenomenale Ujkani. La ripresa inizia nel migliore dei modi per i viola di Montella: grande azione di Cuadrado (uno dei migliori) e filtrante per Jovetic, l’attaccante montenegrino non perde tempo e con un tocco di punta trafigge il portiere del Palermo. Qui manca la reazione. I viola dominano in lungo e in largo, e i rosanero non arrivano mai pericolosi da Neto. Anzi. Due errori macroscopici in difesa, il primo di Donati (spinta su Toni) e il secondo dello scomposto Morganella (fallo di mano su Fernandez) valgono due penalty per la Fiorentina: il primo rigore è realizzato dallo stesso Jo-Jo con colpo sotto, il secondo lo mette dentro Rodriguez. Termina 0-3, con il Palermo ufficialmente candidato alla retrocessione, urgono rinforzi o sarà dura non tornare tra i cadetti.

Pagelle dei rosanero

Ujkani 7 – Non può nulla sui tre gol, ma se la partita non termina con un passivo peggiore è solo per merito suo. Compie almeno tre miracoli su Jovetic e Luca Toni.

Munoz 5.5 – Dal suo lato la Fiorentina spinge meno, ma Pasqual lo costringe spesso a schiacciarsi sullo spaesato compagno di squadra Morganella.

Donati 5 – Il mediano adattato centrale di difesa non sfodera una delle sue migliori prestazioni. Non ha i tempi del difensore e Toni lo beffa spesso.

Garcia 6.5 – Il più in forma della difesa, corre, anticipa e rilancia l’azione.

Morganella 5 – In un match dove il possesso palla e la tecnica dei centrocampisti della Fiorentina vengono esaltati, si palesa l’inferiorità tecnica di alcuni elementi del Palermo. Lui è uno di questi.

Rios 5 – Non riesce a contrastare il centrocampo viola, Aquilani e Valero lo sovrastano.

Barreto 5 – Vedi sopra.

Pisano 4.5 – Impietoso lo stadio nei sui confronti, cinico chi lo manda ancora in campo.

Giorgi 4.5 – Corre a vuoto e male. Non ha un ruolo preciso e prova a fare le veci di Ilicic in un paio di occasioni: ovviamente, solo rimpianti per l’assenza dello sloveno.

Brienza 6.5 – Nel primo tempo è il vero baluardo dei rosanero: corre, recupera e fornisce assist a ripetizione. Come di consueto cala nella ripresa, con tutta la squadra.

Miccoli 4.5 – Il capitano, da ex, vorrebbe strafare. Purtroppo la squadra mediocre e la sua condiziona fisica approssimativa (non rientra mai in tempo, termina almeno 5 volte in fuorigioco) non lo aiutano. Nel complesso è uno dei peggiori.

Kurtic, Dybala, Zahavi sv.

All. Gasperini 5 – Il tecnico non ha molte colpe sulla prestazione del Palermo. La squadra contro la Fiorentina ha palesato lacune tecnico-tattiche che, se non risolte a Gennaio, la porteranno nel baratro.

Il Migliore: Ujkani 7

Il Peggiore: Miccoli, Pisano, Giorgi 4.5

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.