Primo Piano

Palermo, Ferrara risponde a Barbera: “I disservizi creano clientele”

Fabrizio Ferrara, foto internet

“Concordo pienamente con quanto dichiarato dall’assessore al Verde, Giuseppe Barbera, e anche io, come lui, rimango impressionato dalle difficoltà della macchina burocratica e in particolare dalle inefficienze del suo assessorato”. Queste le dichiarazioni di Fabrizio Ferrara, consigliere comunale di Ora Palermo, in risposta alle dichiarazioni dell’assessore rilasciate alla stampa.

“Pur potendo comprendere il suo disagio nell’essere passato dalle eleganti stanze accademiche agli uffici subissati di richieste di potature – continua Ferrara – non è consentito catalogare come clientelari le legittime segnalazioni che i consiglieri comunali effettuano all’Amministrazione per tutelare il decoro urbano e soprattutto la sicurezza dei cittadini.

Da oltre sei mesi – precisa il consigliere – le aiuole dello Stadio delle palme, unica struttura a Palermo frequentata quotidianamente da centinaia di utenti, non vengono potate, impedendo così ai genitori di seguire dagli spalti i propri figli durante l’allenamento all’interno della pista. Inoltre, neanche gli istruttori riescono a seguire dall’interno i bambini che si allenano nella pista esterna.
Ho segnalato il problema, già da diversi mesi, sia al dottore Musacchia sia allo stesso assessore Barbera – aggiunge – e ho anche inoltrato al sindaco una richiesta per conoscere gli interventi effettuati, ma nulla è stato ancora fatto.

Dopo ‘la puntuale e dovuta verifica’, come ha detto l’assessore, perché l’amministrazione non ha provveduto alla potatura? Non vorrei essere costretto a pensare – conclude Ferrara – che i ritardi e le inefficienze siano proprio voluti per creare un disservizio tale da trasformare le legittime istanze in clientele”.

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Sono basito da come le pastoie burocratiche e la lentezza dell’amministrazione la faccia da padrona! Complimenti al Consigliere Ferrara per questa continua opera d’attenzione ai mille problemi della città.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.