Scuola & Università

Palermo, ennesimo furto scuola De Amicis. Solidarietà dell’Assessore Evola

Barbara Evola, foto internet

“Voglio esprimere la mia solidarietà – dichiara l’Assessore Evola – alla preside della De Amicis per l’ennesimo atto vandalico a cui è stata sottoposta ancora una volta la scuola. I ladri si sono introdotti nella camera blindata, malgrado l’istituto sia dotato di un portiere custode, rompendo i vetri in plexiglass e portando via 30 computer.

Purtroppo – continua la Evola – non è la prima volta che la De Amicis viene sottoposta ad un vero e proprio attacco di questo tipo. Poco tempo fa infatti la scuola aveva subìto il furto di altri dieci computer.

Né il portiere custode, né la vigilanza garantita dalla Security per il progetto “Mille occhi sulla città” – prosegue l’Assessore – costituiscono un deterrente per i ladri che vanno a colpo sicuro, mostrando di conoscere perfettamente il cosa, il dove, il come e il quando. Confido nel lavoro delle forze dell’ordine – conclude la Evola – e mi auguro che al più presto vengano individuate queste mani sicure”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.