Cronaca

Palermo, Edicola votiva di via Maqueda, Amg accende le due lanterne

Edicola votiva in via Maqueda

Amg Energia illumina l’edicola votiva che si trova in via Maqueda, adiacente al Collegio San Rocco, considerato il più antico convitto palermitano destinato all’educazione della gioventù maschile e oggi sede della facoltà di Scienze Politiche.

I tecnici di Amg Energia Spa hanno restaurato e collegato all’impianto di illuminazione pubblica le due antiche lanterne antiche poste ai lati dell’immagine della Madonna. I punti luce verranno accesi stasera (10 aprile 2013) alle ore 20 dal presidente di Amg Energia Spa, Emilio Arcuri. Sarà presente il presidente della I circoscrizione, Paola Miceli , assieme ad alcuni consiglieri.

La realizzazione dell’edicola votiva, una delle tante presenti in città e testimonianza di religiosità popolare, risale all’inizio del Novecento (1902) ed è dedicata alla “Madonna ‘a Bedda”, la “Madonna Bella”, termine con cui a Palermo solitamente si indicava la Vergine raffigurata assieme al Bambino, ritenuta miracolosa dal popolo.

Il lavoro di restauro è stato eseguito nelle officine di Amg Energia: le due lanterne sono state ripulite dalla presenza di ruggine e sono state riverniciate. Nelle strutture sono stati, quindi, collocati i portalampada e realizzati i collegamenti elettrici; sono state dotate, oltre che di vetri, anche di particolari calotte che proteggeranno i contatti elettrici e le lampade a risparmio energetico.

“E’ un intervento di Amg per la città – dice il presidente Arcuri – a tutela e valorizzazione del suo patrimonio. Una conferma dell’impegno della nostra società, che si concretizza ogni giorno nell’offerta di servizi ai cittadini”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.