Cronaca

Palermo, denunciati due operai per abbandono illecito rifiuti speciali

Il nucleo di controllo attività della Rap della Polizia Municipale, ha sequestrato un autocarro e denunciato due persone all’autorità giudiziaria, per abbandono illecito di rifiuti speciali nei cassonetti destinati alla raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Gli agenti hanno colto in flagranza due operai mentre scaricavano dal cassone di un autocarro sette fusti, contenenti sfabbricidi e materiali di demolizioni edili, dentro un cassonetto sistemato a bordo strada, in via Rosario Nicoletti, all’altezza dello stabilimento Elenka.

Identificati, S.R. di 52 anni e S.S. di 50 anni, alla richiesta degli agenti non esibivano l’iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali e il formulario di identificazione dei rifiuti, che servono per individuarne la tipologia e la tracciabilità degli stessi.

Venivano quindi denunciati all’autorità giudiziaria per abbandono illecito di rifiuti speciali e pericolosi, mentre l’autocarro veniva sequestrato perché non autorizzato al trasporto di rifiuti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.