Cultura

Palermo, dal 17 al 21 aprile arriva il Salone Nautico “Seacily”

La Cala

Il complesso del Castello a Mare alla Cala a Palermo ospita dal 17 al 21 aprile la prima edizione di Seacily, il Salone Nautico dell’usato dedicato agli appassionati e ai professionisti del settore, organizzato da Assonautica Palermo con il patrocinio della Provincia regionale di Palermo, della Camera di Commercio, di Confindustria Palermo.

In un’area di 10mila metri quadrati saranno esposte barche a vela e a motore, gommoni, da acquistare o da provare in mare, oltre alle più moderne attrezzature per la navigazione e la pesca. Previste anche sfilate per la presentazione di abbigliamento tecnico e sportswear, regate di modelli a vela radiocomandati e il “battesimo” della vela”, uscite in mare per l’iniziazione alla vela per adulti e bambini con istruttori specializzati in collaborazione con la Lega Navale Italiana, sezione di Palermo centro. La rassegna verrà inaugurata mercoledì 17 aprile alle 12 e resterà aperta fino alle 19. Nei giorni successivi da giovedì 18 a domenica 21 aprile sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 19. L’ingresso è libero.

“Seacily – sottolinea il Presidente della Provincia Giovanni Avanti – rappresenta un evento particolarmente significativo per accendere i riflettori su un comparto che pur in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, ha tutte le potenzialità per contribuire a ridare fiato alla nostra economia. Un incremento del settore del turismo nautico può avere ricadute di forte impatto su un ampio indotto, collegato allo sviluppo dei porticcioli turistici e quindi ai servizi e alle presenze nelle varie località di interesse turistico, senza dimenticare il segmento del noleggio, della meccanica, degli accessori e della componentistica. Una sfida alla quale la Provincia regionale di Palermo ha sempre creduto come dimostra il forte impegno per l’ammodernamento e il potenziamento di diverse strutture portuali in provincia di Palermo”.

“Abbiamo deciso di organizzare questo evento – dichiara Carlo Ramo presidente di Assonautica Palermo – per cercare di rivitalizzare un comparto economico, quello della nautica da diporto, che negli ultimi tempi ha avuto una battuta d’arresto, anche a seguito degli ultimi provvedimenti fiscali che hanno interessato i diportisti. Puntiamo ad organizzare una manifestazione che con il tempo possa crescere fino a diventare un riferimento nel panorama, nazionale del mercato nautico dell’usato,. Con l’auspicio – continua Ramo – che Seacily possa anche essere l’immagine di un’imprenditoria che non si ferma, nonostante l’evidente crisi che il Paese sta attraversando”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.