Primo Piano

Palermo, Consiglio Comunale: “Amareggiati per il teatrino andato in scena”

“È stato davvero triste – dicono i consiglieri comunali Angelo Figuccia e Giovanni Geloso – assistere alla seduta del Consiglio Comunale a Sala delle Lapidi.

Consiglieri di maggioranza che entravano e uscivano dall’Aula in continuazione, il presidente Orlando che non riusciva a controllare l’Aula, consiglieri che urlavano contro altri consiglieri, consiglieri che ridevano in modo sguaiato. Ad assistere a questo triste spettacolo alcune decine di cittadini e i vigili urbani a presidio dello stendardo del Comune che si guardavano smarriti a vicenda”.

“Il Consiglio Comunale della quinta città d’Italia non può permettersi di fare simili figure – proseguono i due esponenti – e offrire uno spettacolo da cabaret. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di non assistere a questo teatrino e di abbandonare l’Aula”.

“È una vera offesa per la città che sta attraversando un momento storico delicato, con numerose questioni aperti, a cominciare dalla Gesip, e con il sindaco Orlando che se ne va in Messico a fare non si sa bene che cosa”.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.