Cultura

Palermo. Con “Tutti al Museo” 15 siti a solo 1 euro

Museo Doderlein, foto internet

Quindici musei al prezzo di 1 euro: questa l’iniziativa proposta dagli “Amici dei Musei siciliani” ed inserita dall’Assessorato alla Cultura all’interno della programmazione del Natale cittadino.

Il progetto, dal titolo “Tutti al Museo”, prevede l’apertura dal 26 dicembre al 6 gennaio di 15 importanti musei della nostra città, visitabili a soli 1 euro e, in alcuni casi, a titolo gratuito.

I 15 musei coinvolti sono: Museo Pitrè (gratuito), Palazzo Abatellis, Palazzo Mirto,Palazzo Riso, Museo della Zisa, Cuba, Palazzina Cinese (gratuito), Museo Diocesano, Steri, Museo Doderlein, carceri dei Penitenziati, Villa Malfitano, Museo delle Marionette, Museo del Mare (gratuito), Palazzo Asmundo.

Una sorta di regalo speciale che è stato donato a turisti ed appassionati da Comune di Palermo, Regione Sicilia, Curia di Palermo, Università e diverse Fondazioni e realtà museali private.

Francesco Giambrone, assessore alla Cultura del Comune di Palermo, spiega come l’iniziativa “Tutti al museo” sia stata ideata per favorire la rinascita culturale della città, aprendo questi luoghi tutti in un orario unificato e al prezzo simbolico di un euro. Ciò vuole infatti essere un incentivo a conoscere realtà museali a volte poco conosciute o poco accessibili ai palermitani e non.

Stiamo spalancando le porte di 15 fra musei regionali, comunali e privati, offrendo anche l’opportunità di vederli in certe sere in una veste unica, durante un concerto o raccontati da Gaetano Basile”- spiega l’assessore. L’iniziativa prevede infatti che alcuni dei luoghi coinvolti ospitino una serata, dove il museo verrà raccontato, attraverso i suoi oggetti o le sue storie, da Gaetano Basile; il tutto si concluderà con un concerto, le cui musiche sono state scelte in tema al luogo visitato.

Rosaria Cucinella

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.