Sport

Palermo Chievo, le pagelle: Bene Sorrentino, Gilardino e Vazquez. Lazaar e Daprelà bocciati

news_img1_66565_palermo-chievoSorrentino 7,5: Sì conferma uno dei migliori portieri del campionato. Nel primo devia un tiro angolato di Hetemaj. Nella ripresa compie due miracoli: il primo su un colpo di testa di Pellissier e il secondo su una potente conclusione di Pepe. Superlativo.

Vitiello 6: Quando viene chiamato in causa si fa trovare sempre pronto.  Ieri partita ordinata e attenta. ( dal 59′ Rispoli 6,5: Il salvataggio sulla linea nel finale vale una vittoria. Sulla fascia corre e difende in maniera esemplare,  come sempre. )

Gonzalez 7: Il Pipo dopo un inizio di stagione non facile,   ha ritrovato la piena forma.  Anche ieri una buona partita da parte sua, un muro  leader allo stesso tempo.

Andelkovic 7: Con il lavoro, il sudore e l’impegno si è ripreso il posto disputando buone prestazioni. L’assist a Gilardino la ciliegina sulla torta di una prestazione più che positiva.

Quaison 6,5: Sulla fascia sinistra è incontenibile: corre,  inventa giocate, procura falli. Poco assistito da Lazaar prima, Daprelà poi. Bizzarri gli nega il gol deviando in angolo una sua conclusione ( dall’80 Goldaniga 6: Sì rende utilissimo nel finale di gara per difendere il risultato)

Maresca 6,5: Ritorno da titolare dopo la panchina di Empoli. Ogni pallone che passa dai suoi piedi si trasforma in un’occasione per il Palermo. Da sottolineare lo spirito di sacrificio nel difensore e nel contrastare gli avversari su ogni palla.

Chochev 6: Ritorno da titolare del bulgaro per sostituire l’infortunato Rigoni. Nel primo tempo non si vede perché impegnato a coprire il lato sinistro dove Lazaar appare molto distratto. Nella ripresa si fa vedere in avanti e va anche vicino al gol, ma la sua conclusione finisce sull’esterno della rete.

Hiljemark 6,5: Buona partita da parte del capitano ddell’under 21 svedese.  Tanta corsa e ggiocate al servizio della squadra,  nella ripresa riesce a trovare un buon feeling con Vazquez.

Lazaar 4: Non si riconosce più.  Viene preso sempre in controtempo, non tiene mai la posizione.  A 11 minuti dall’intervallo, Iachini decide bene di cambiarlo. ( Daprelà 5,5: Poco incisivo )

Vazquez 7: Inventa calcio con assist e conclusioni. Grande sintonia con Hiljemark.  La sua bravura si rivela importante dopo il vantaggio nel tenere palla e procurarsi falli.

Gilardino 7: Salva la panchina a Iachini con il suo colpo di testa. Ha fatto reti fino a adesso,  ma grazie a queste tre reti il Palermo ha 4 punti in più in classifica.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.