Economia & Lavoro

Palermo, Centro Olimpo rischia la chiusura

Centro Olimpo di Palermo

Le aziende in Italia continuano a chiudere i battenti. Infatti a Palermo, sull’onda della crisi economica, il prossimo ad abbassare le saracinesche sarà forse il Centro Olimpo di Mondello. Infatti la società Gamac srl, che esercita la sua attività nella grande distribuzione alimentare in Sicilia, aveva rilevato il centro dall’azienda K&K in liquidazione. Adesso la stessa società recede dall’affitto dell’azienda, a partire dal 30 aprile 2013, disponendo inoltre il licenziamento di 49 dipendenti, a cui verrà comunque garantito il trattamento di fine rapporto. Almeno così dicono.

La recessione dall’affitto doveva completarsi a maggio ma la Gamac ha deciso di attuare tale disposizione anticipatamente “per la grave crisi che investe il settore alimentare”. I sindacati sperano su grandi gruppi del settore affinché possano far risollevare tale attività. Il segretario generale  della Fisascat Cisl Palermo, Mimma Calabrò ha dichiarato «E’ una vertenza che sembra non avere fine, è necessario un confronto immediato, perché rischiano il posto di lavoro altri 49 lavoratori del settore alimentare, così come è successo nei sei store di Palermo e Caltanissetta che hanno chiuso i battenti alcune settimane fa».

Il segretario generale della Uiltucs Sicilia, Pietro La Torre, auspica il coinvolgimento di nuovi acquirenti e ha dichiarato «L’immobile potrebbe essere appetibile per altri grossi gruppi dell’alimentare, come SupercoopSicilia  e i lavoratori dovrebbero rientrare negli accordi di cassa integrazione che il Tribunale di Catania discuterà per i supermercati Aligrup e K&K».

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.