CulturaPrimo Piano

Palermo, Casina Cinese: si replica “ACETO” alle ore 11.00

Cocò Gulotta con la Compagnia dell'aceto

Cocò Gulotta – ACETO  (foto copyright Panastudio)

Associazione ECU con Assessorato al Turismo Della Regione Siciliana presenta: “Metro Harp & Theatre” musica, teatro e danza con la direzione artistica di Francesco Panasci

Oggi alle ore 11.00 alla Casina Cinese andrà in replica “ACETO, l’orrida vicenda dell’Avvelenatrice di Palermo” scritta e drammatizzata da Cocò Gulotta in forma teatro canzone, con gli attori e i musicisti della compagnia dell’Aceto.

Cocò Gulotta Autore del testo e Attore

Nicolò Prestigiacomo attore

Sebastiana Eriu attrice

Margherita Avvento cantante

Alberto Di Rosa chitarrista

Gabriella matranga aiuto Regia

Regia

Raffaele Sabato

Casina Cinese –  Sala da Ballo

16/17/19 dicembre 2018 alle ore 11.00

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

Casina Cinese – Compagnia dell’Aceto

ACETO è un racconto grottesco ispirato alla truce vicenda di Giovanna Bonanno, meglio conosciuta come “la Vecchia dell’Aceto”, abile avvelenatrice che visse e fu impiccata nella Palermo del XVIII° secolo. La Vecchia aveva scoperto un micidiale veleno, sistema infallibile per uccidere senza essere sospettati né scoperti. Ne confezionava delle caraffine che poi vendeva alle mogli adultere ed  “impudiche” che volevano liberarsi dei loro scomodi e disgraziati mariti.Di Giovanna Bonanno hanno parlato molti storici e scrittori siciliani (Rosario La Duca , Luigi Natoli etc.), narrandone la terribile storia dalla scoperta del veleno, al processo, fino all’impiccagione avvenuta il 30 Luglio del 1789 in Piazza Villena a Palermo. Cocò Gulotta prende spunto solo in parte dai documenti storici e letterari che riguardano l’avvelenatrice e, nell’immaginare  l’ultimo giorno di vita della Bonanno, trascorso presso l’Oratorio della Confraternita dei Bianchi , costruisce un  testo dallo  stile , squisitamente , comico – grottesco : un gustoso “fumetto nero” in forma oratoriale, con, in più, la colonna sonora cantata tratta dal repertorio della Musica tradizionale popolare siciliana.

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.