Primo PianoSport

Palermo, Bosi: “Non sono un tipo emotivo. Mi interessa di più il risultato”

Screenshot_2016-02-13-18-46-32_1

Vigilia di partita in casa Palermo, domani al Barbera arriva il Torino di Ventura e dell’ex Belotti. I granata non stanno attraversando un buon momento, ma domani si troveranno difronte una squadra che viene da un ennesimo cambio in panchina e allo stesso tempo con tanta voglia di fare risultato.

Giovanni Bosi ha parlato stamane ai giornalisti presenti al Tenente Onorato. Niente emozioni, conta solo il risultato: “Non sono uno emotivo, quello che conta è la partita di domani. Sarà una battaglia. Sono qui da tanti, dare una mano è il minimo che posso fare. Alla squadra cercherò di trasmettere tranquillità dopo le ultime intemperie”.

Squadra e modulo: “I ragazzi stanno facendo bene, sono un gruppo sano. Ci sono ragazzi che conosco da tanto tempo” Due su tutti, Pezzella e Goldaniga: “Pezzella è un ragazzo forte con grandi qualità. Credo molto in lui. Goldaniga ha dimostrato in questi mesi il suo valore. Ci sta fare qualche errore, ma lui ha dalla sua parte la sfrontatezza che si può rivelare una risorsa importante per la squadra. Nessun cambio di modulo, i ragazzi hanno già un’idea tattica. Da quella si riparte”

Torino:Sono allenati da un grande allenatore. Non la scopro io la forza dei granata. La loro qualità mi preoccupa”.

Infine su Tedesco:La collaborazione è completa. Ci sarà confronto su tutto”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.