CronacaPrimo Piano

Palermo, barbone dato alle fiamme: si cercano i responsabili

Foto internet

E’ successo ieri, in via Trieste,a poca distanza dalla stazione ferroviaria centrale di Palermo, intorno alle 18. Si tratta di Andrea Cangemi, un clochard, conosciuto nella zona, di 62 anni.

Secondo le prime ricostruzioni, tre balordi hanno gettato probabilmente del liquido infiammabile su alcuni rifiuti in cartone fra i quali si riparava un barbone, appiccando le fiamme e scappando. In un attimo le fiamme hanno avvolto il clochard, che in quel momento stava dormendo.

A salvare il senzatetto sono stati alcuni passanti che, dopo aver visto le fiamme, hanno immediatamente avvertito i vigili del fuoco informandoli dell’urgenza dell’intervento a causa della presenza dell’uomo  e chiamato una ambulanza.

L’uomo è stato trasportato all’ ospedale Civico di Palermo dove si trova ricoverato nel reparto grandi ustioni, in gravi condizioni.

I carabinieri stanno cercando di risalire all’identità dei responsabili,non è chiaro se il gruppo di balordi sapesse che poco distante dai rifiuti fra i cartoni si trovasse l’uomo.  Decisive potrebbero essere alcune telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona.

L’ennesimo caso di violenza contro i senzatetto, uomini che vivono per strada, tra cartoni e mezzi di fortuna, di cui ci si ricorda spesso solo per qualche fatto di cronaca.

Poco tempo fa,infatti, un caso simile, in Piazza Sturzo aveva coinvolto un barbone, pestato a sangue per pochi euro.

 Cristina Monti

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.