Primo Piano

PALERMO, AUTOMOBILISTI ANCORA NEL MIRINO: MULTE PER PASS SBIADITI

(di redazione) Automobilisti ancora una volta nel mirino a Palermo, un calvario che sembra non finire mai.

Questa volta sotto accusa sono i pass mensili necessari per parcheggiare nelle zone blu, contrassegni rilasciati dall’Amat e realizzati con carta termica che dopo qualche giorno di esposizione al sole sbiadiscono non permettendo di verificare il reale rilascio o scadenza del pass.

Sono diversi i cittadini che si sono visti recapitare una contravvenzione da 37.98 euro, una sanzione ingiusta per diversi automobilisti che avevano regolarmente sottoscritto l’abbonamento mensile.

Sulla vicenda interviene il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone che dichiara: “Una vicenda ancora una volta paradossale dove delle scelte errate della pubblica amministrazione a pagarne le conseguenze sono sempre i cittadini, comunque una recente sentenza la Cassazione ha stabilito che la mancata esposizione del contrassegno non equivale automaticamente al mancato possesso dell’abbonamento per tanto invitiamo i cittadini a contattare i nostri uffici, per presentare eventuale ricorso è possibile chiedere informazioni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12,30 chiamando al numero di telefono 0916190601 o ancora contattarci attraverso il sito:http://www.unionedeiconsumatori.it”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.