Primo PianoSport

Palermo, Andelkovic: “Venderemo cara la pelle con tutti. Dobbiamo vincere più partite possibili”

andelkovic-usare-solo-trasferta-bianco

Nonostante la pausa per le Nazionali, il Palermo già oggi torna a allenarsi dopo il pareggio di Empoli. Alla ripresa del campionato i rosa saranno attesi da una trasferta non facile contro il Chievo di Maran. Per la squadra di mister Novellino sarà necessario vincere.

Oggi in conferenza stampa ha parlato Sinisa Andelkovic: “In questo momento bisogna solo restare uniti. Abbiamo otto finali e dobbiamo vincerne il più possibile. In trasferta venderemo cara la pelle con tutti. Noi non dobbiamo guardare agli altri, ma a noi stessi. Il Carpi e il Frosinone viaggiano sulle ali dell’entusiasmo, ma noi non dobbiamo mollare per nessun motivo”.

Sulle parole di Vazquez post Empoli? “Sabato per il Mudo non era una partita facile, si è trovato a giocare da punta per la prima volta. Nostro compito è assisterlo adeguatamente”. Il problema del gol? “Riusciremo a sbloccarci prima o poi e torneremo alla vittoria”.

Rigore del Napoli? “Giudicate voi le immagini… Albiol mi tiene pure per la maglia. Lasciando stare questo, come sbagliamo noi sbagliano anche gli arbitri”. Difesa: “Con Novellino stiamo giocando bene – prosegue lo sloveno – dobbiamo cercare di prendere meno gol perché in serie A vanno avanti le squadre che subiscono meno reti”.

Novellino: “Mi ha allenato ai tempi di Modena, l’ho trovato bene. Un allenatore che dà garanzie”. Futuro? Non voglio parlare di futuro per adesso. Sono concentrato sul Palermo. In caso di retrocessione non è detto che vado via. Nazionale? Sono contento per Struna. Alla fine a decidere è sempre l’allenatore”.

 

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.