CulturaPrimo Piano

Palermo, al via la «Settimana delle Culture»: oggi la mostra di Sersale

Palazzo Ziino, foto internet

Le iniziative della «Settimana delle Culture», a Palermo dal 16 al 22 settembre, ideata, promossa e organizzata dal Comitato «Insieme per Palermo», presieduto da Gabriella Renier Filippone, avranno una ricca anteprima, in programma oggi sabato 14 settembre, alle 18, a Palazzo Ziino, con l’inaugurazione della mostra fotografica “Immagini di lontananze” di Franco Sersale.

Franco Sersale è un ‘giovane fotografo’ di 86 anni che attraverso le immagini di questa bellissima mostra, la prima in Italia, avendone tenuta una presso la Galleria Goedhuis di Londra, ci racconta il suo viaggiare di una vita attraverso i luoghi dell’Oriente, dall’Afganistan alla Birmania, dall’India al Tibet all’Iran, testimone di culture, paesaggi e luoghi, poeta delle lontananze. La mostra si compone di 65 fotografie rigorosamente in bianco e nero, che risalgono per la maggior parte agli anni 1973 – 1979, quando l’autore viveva a Teheran, periodo in cui il “viaggiare” nei luoghi dell’Oriente aveva il sapore del Grand Tour, della scoperta, dell’avventura verso l’ignoto, verso l’altro; e l’ignoto e l’altro erano paesaggi straordinari e volti profondi, verità diverse e purezza d’occhi e d’anime.

La curiosità e la voglia di conoscenza fanno di Franco Sersale un fotografo vero, la bellezza delle sue immagini ne fanno un professionista della tecnica.

“Le mie fotografie – spiega – sono nate come puri documenti di viaggio. Se col passare degli anni si sono caricate di significati aggiunti e di bellezze nascoste non è merito mio.”

Suo è il merito dello scatto, dell’inquadratura, di offrire queste immagini al pubblico della mostra, per mostrare un mondo non più irraggiungibile, ma che tende ad allontanarsi, alimentando tensioni millenarie con ragioni strumentali. Sersale ci riavvicina a quelle lontananze attraverso il senso più profondo delle sue immagini, la grande umanità dei suoi incontri.

Franco Sersale è proprietario del più famoso albergo di Positano, “Le Sirenuse”. I viaggi di Sersale furono compiuti in parte in compagnia di Vicki Ducrot: insieme, alla ricerca di luoghi incontaminati e per quei tempi irraggiungibili; molte delle loro destinazioni sono, infatti, diventate le tappe dei “Viaggi dell’Elefante”, celebre agenzia di viaggio creata dallo stesso Ducrot.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Since most people on the planet are regular users
    of a car, the fun of train travel is unfamiliar to most.
    Similarly Sarai is the real mistress holding all the powers while Hagar is just handmaiden under her.
    In fact, it may be bounced as soon as you hit Submit, if the Craigslist database can match
    it to an existing ad you already have out there.

    My weblog: Travel tips

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.