CulturaPrimo Piano

Palermo, al via i primi spettacoli del cartellone Metro Harp & Theatre

Coco Gullotta alla Casina Cinese e Easy Jazz Project a Palazzo Ajutamicristo

Metro Harp & Theatre

rassegna sperimentale di musica, teatro e danza  con la direzione artistica di Francesco Panasci

Metro Harp & Theatre è un contenitore culturale e mediatico atto a promuovere i turismi in Sicilia promosso dall’Associazione ECU  in compartecipazione con L’Assessorato Regionale al Turismo della regione Siciliana e con la Soprintendenza dei BB. CC.AA. di Palermo.

La rassegna ha in cartellone 12 tra spettacoli musicali, teatrali e concerti anche di Natale che si espleteranno entro il mese di dicembre.

Metro Harp & Theatre  è un progetto artistico/culturale sperimentale dove  mette in risalto i tanti talenti siciliani e non,  attraverso un unico  linguaggio artistico condiviso.
EcuLab CoArt è invece il motore della formazione che  promuove l’incontro tra artisti di diverso genere  dove ognuno nelle proprie specificità promuove il proprio progetto che può trovare spazio in altre idee condivise e sperimentare nuove idee d’ insieme.

Metro Harp & Theatre intende comunque, attraverso specifiche azioni di promozione e divulgazione, promuovere siti culturali di attrazione turistica.

Al via quindi con un doppio appuntamento: domani, 15 dicembre alle ore 11.00,  alla Casina Cinese nella sala da ballo e in replica il 16/17 e 19 dicembre sempre alle ore 11.00, con la compagnia dell’Aceto diretta da Coco Gullotta che presenterà  “Aceto”,  l’orrida vicenda dell’Avvelenatrice di Palermo (in forma di teatro canzone) scritta e drammatizzata da Cocò Gulotta con  lo stesso Cocò Gulotta, Nicolò Prestigiacomo,  Sebastiana Eriu, Margherita Avvento, Alberto Di Rosa e con la Regia  Raffaele Sabato  e Gabriella Matranga.

L’altro appuntamento di sabato 15 alle ore 12.00 è a Palazzo Ajutamicristo con il concerto degli Easy Jazz Project in Christmas. Con Marianna Costantino, voce, Joe Costantino al piano, Francesco Rabboni al Contrabasso e Gaspare Palazzolo al Saxophone.

Easy Jazz Project è un progetto musicale che esegue un repertorio molto articolato in standard della tradizione jazz mondiale e composizioni originali del Maestro Giuseppe Costantino , musicista versatile con uno stile orientato all’improvvisazione di grandi pianisti del panorama jazz mondiale e  nuova leva del panorama nazionale del Jazz d’autore.

Esso unisce differenti culture musicali; con particolare attenzione al “Jazz” di vecchia data e d’impronta contemporanea, godibile dalla prima all’ ultima nota.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Il  Programma generale del cartello Metro Harp & Theatre:

15 dicembre ore 11.00 alla Casina Cinese a Palermo, nella sala da ballo, Coco Gulotta con “ACETO”  (forma Teatro Canzone)

15 dicembre ore 12.00  Palazzo Ajutamicristo Concerto di Easy Jazz Project in Christmas

16 dicembre ore 11.00 alla Casina Cinese a Palermo, nella sala da ballo, Coco Gulotta con “ACETO”  (forma Teatro Canzone)

16 dicembre ore 18.30 Chiesa San Mamiliano a Palermo concerto dell’Ensemble Oboi e clarinetti diretti dal Maestro Salvatore Ferraro

17 dicembre ore 11.00 alla Casina Cinese a Palermo, nella sala da ballo, Coco Gulotta con “ACETO”  (forma Teatro Canzone)

18 dicembre ore 18.30 chiesa di Santa Maria del Piliere concerto dell’Ensemble Oboi e clarinetti diretti dal Maestro Salvatore

19 dicembre ore 11.00 alla Casina Cinese a Palermo, nella sala da ballo, Coco Gulotta con “ACETO”  (forma Teatro Canzone)

19 dicembre ore 11.00 Chiesa San Mamiliano a Palermo Proiezione del documentario e concerto

20 dicembre ore 18.30 chiesa di Santa Maria del Piliere concerto del Trio Novecento

22 dicembre ore 21.00 Auditorium RAI Palermo spettacolo “Experimental HarpDance”

23 dicembre ore 11.00  Palazzo Ajutamicristo Concerto di Easy Jazz Project in Christmas

26 dicembre ore 18.30 Chiesa Santa Maria della Pietà (alla Kalsa) concerto Arpa &  Ensemble di fiati

27 dicembre ore 17.00 San Giovanni degli Eremiti concerto “Solo Harp” con Giorgia Panasci

Tutti gli spettacoli in programma sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili ad esclusione del concerto del 27 dicembre che prevede l’ingresso con biglietto a pagamento acquistabile presso il botteghino del chiostro San Giovanni degli Eremiti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.