Cronaca

Palermo, al Giardino Inglese apre “Palermo on ice”

Giardino Inglese. Foto Internet

Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini con le lame ben salde ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che apre i battenti l’1 dicembre alle 18 all’interno del pattinodromo comunale del Giardino inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura oppure da via Liberta o via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa).

Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance della campionessa italiana Carolina Kostner.

A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura (necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio) con i quali ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati, se si vorrà, dall’aiuto di maestri esperti. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti.

Oltre alla pista su ghiaccio, ci si potrà rifocillare nell’area caffetteria organizzata da Di Martino 3, sedersi su comode poltrone nell’area relax e usufruire del servizio Wi-Fi su Internet. E per chi ha difficoltà a raggiungere il posto? Nei weekend sarà disponibile un bus navetta gratuito, che collegherà piazza Politeama con via Duca della Verdura.

Simbolo di “Palermo on ice” sarà Pino Pinguino, la mascotte che accompagnerà i bambini nel corso del tragitto sulla pista.

Nel corso dei tre mesi, non mancheranno degli appuntamenti speciali, come le sfilate dei bambini o la festa della Lego. Inoltre ogni weekend si potrà girare il Giardino Inglese con le bici elettriche messe a disposizione gratuitamente dalla ditta Sanicola.

L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio. Inoltre i clienti Carrefour e McDonald’s potranno usufruire di promozioni e sconti sul prezzo del ticket. L’evento è organizzato da Medprom e Pandora eventi.

La pista sarà aperta fino al 28 febbraio 2013, ogni giorno, dalle 10 a mezzanotte.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

3 commenti

  1. Soprattutto dopo riscontri agonistici di questi livelli????????
    E come togliere Io stadio alla palermo calcio e darlo temporaneamente ad una societa’privata per farci qualsiasi altra cosa che non sia sport…..

  2. Perche I’ll sig.Sindaco Orlando si e’ fatto Paladino di questo evento,sacrificando I’ll lavoro,I’ll sacrificio,le speranze degli atleti di pattinaggio artistico (parliamo di campioni e vice campioni italiani medaglia d’oro) ???????
    Tralasciando o addirittura infischiandosene di trovare una adeguata alternativa ai ragazzi che hanno tutto I’ll diritto di praticare attivita’sportiva,sopratutto

  3. Sapevate che per far divertire I potenziali fruitori nonche’ per lucrare, sono stati letteralmente sfrattati (pur avendo regolare contratto con il comune di palermo)gli atleti vicecampioni d’italia di pattinaggio artistico a rotelle ???? Senza dare a quest’ultimi possibilita’ in altri spazi??????
    Sapevate che una tensostruttura del genere anche se provvisoria (nonche’ forse abusiva nell ‘unico polmone verde del centro cittadino)lascia inevitabilmente,danni alla pavimentazione della struttura, compromettendon la successiva fruizione di tutti I palermitani e degli “sfrattati” ?
    Sapevate che ci sara’ un innerumerabile caos di traffico relativo anche per la ricerca del parcheggio (che non si trova neanche in tempo di pace) ???????
    Sapevate che intendono mettere l’ amplificazione con musica a palla sino a mezzanotte e fino all’una di notte il sabato???????????
    Sapevate che questa pista avrebbero potuto farla anche in altri posti ad esempio piazzale giotto o similari???????????

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.