Cronaca

Palermo, accesso bus turistici nel centro storico

Foto internet

Si è svolta stamattina una riunione tra i componenti dell’Authority del Turismo di Palermo, la Commissione Urbanistica del Comune e i funzionari del Centro storico per favorire una migliore fruizione del centro storico e individuare l’allocazione dei bus turistici.

Nel corso dell’incontro è stato deciso che il Foro Italico e Piazza Indipendenza saranno gli ingressi pedonali per i turisti che entrano nel centro storico attraversando da un lato Porta Felice e dall’altro
Porta Nuova, mentre la sosta ai pullman sarà vietata in tutto il centro storico.

Ai bus turistici sarà infatti consentita una sosta momentanea in piazza Indipendenza per consentire la sola discesa e salita dei turisti per visitare il polo museale che include tra l’altro, la Cappella Palatina, la Cattedrale e San Giovanni degli Eremiti. Quindi i pullman potranno posteggiare in un’apposita area riservata di via Ernesto Basile a ridosso dell’Università.

Dall’altra parte di corso Vittorio Emanuele, i bus potranno fermarsi al Foro Italico per far scendere e salire i turisti che poi a piedi si potranno recare a Piazza Marina, Palazzo Abatellis, Piazza Borsa e Piazza Pretoria. Quindi i mezzi potranno posteggiare in un’area di fronte Villa Giulia.

Il provvedimento mira da un lato ad abbassare il livello di inquinamento del centro, dall’altro a favorire la mobilità dei pullman ma principalmente a valorizzare la visita a piedi dei turisti elevando il livello di sicurezza e vivibilità dell’intera zona del centro storico.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.