Primo Piano

Palermo, abusivismo. Sequestro immobile allo Zen

Foto internet

La Polizia Municipale ha effettuato il sequestro di un immobile per violazione dei sigilli in via Costante Girardengo civ. 20/A allo Zen, dove è stata realizzata una unità immobiliare abusiva, a chiusura di un porticato coperto, con struttura in muri portanti per una superficie di circa 60 mq, internamente divisa in tre vani ed un piccolo vano, dotata di porta di accesso in ferro.

Il tutto allo stato grezzo, con impianti idrici ed elettrici già funzionanti. L’area utilizzata per costruire l’immobile è un porticato condominiale ad uso pubblico, facente parte di un corpo di fabbrica del lotto A, di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari.
Circa un mese era stato effettuato il sequestro del manufatto ed a seguito della notifica della convalida di sequestro è stata accertata la prosecuzione delle opere, consistente nella pavimentazione di tutta la superficie, nella parziale piastrellatura e collocazione della vasca da bagno nel vano wc e la collocazione di un infisso al vano finestra.

Inoltre l’immobile si presentava parzialmente arredato.

L’autore della violazione dei sigilli nonché occupante abusivo dell’area è stato denunciato alla Autorità Giudiziaria, come committente delle opere.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.