Primo Piano

Palermo. Abusivismo commerciale: sanzionati stabilimenti balneari per 10.330 euro

(di redazione) La Questura di Palermo ha coordinato un incisivo controllo sull’ abusivismo commerciale lungo i litorali di Isola delle Femmine e Capaci.

Il Commissariato di P.S. Mondello ha sottoposto ad accertamenti di natura amministrativa alcuni stabilimenti balneari di Isola delle Femmine e di Capaci, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza –Tenenza di Carini, il personale della Polizia Municipale di Capaci, dell’ASP di Palermo e della SIAE.

In un lido di Isola delle Femmine, presso il quale vengono somministrati alimenti e bevande, sono state accertate carenze igienico-sanitarie. Al titolare è stato contestato anche il mancato pagamento dei diritti SIAE relativi alla presenza di musica dal vivo e rilevata la presenza di lavoratori non in regola.

Analoghe violazioni amministrative sono state accertate in un lido di Capaci.

Complessivamente sono state elevate ai titolari dei due stabilimenti, sanzioni per un totale di 10.330 euro e sono in corso ulteriori verifiche di natura fiscale e tributaria, in ordine alle violazioni riscontrate nei due esercizi. 

Al fine di migliorare la sicurezza, sono state sottoposte a controllo circa 70 persone e più di 30 veicoli lungo il perimetro e lungo le principali vie di accesso alle zone interessate, da parte dei poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo. 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.