CronacaPrimo Piano

Palermo, abusivismo: blitz della polizia in Corso Finocchiaro Aprile

Brutta mattinata per i venditori ambulanti di Palermo. Stamattina dalle ore 8:00 la Polizia Municipale in collaborazione con le Forze di Polizia di Stato hanno effettuato un blitz nella zona che riguarda Corso Finocchiaro Aprile, via Re Federico e zone limitrofe.

L’attività della polizia municipale coadiuvata dal comandante Vincenzo Messina ha come obiettivo la lotta all’abusivismo e alla gestione di spazi occupati da imprenditori “fai da te”. Molti marciapiedi dell’intero Corso Finocchiaro Aprile sono ormai “di proprietà” di fruttivendoli ed extracomunitari che gestiscono banchetti con prodotti di ogni tipo.

La polizia non ha risparmiato nemmeno il rinomato locale “Nino U Ballerino”, conosciuto come il più grande ristoratore di cibo di strada, a cui è stato intimato di togliere tavoli e siede dall’ampio spazio esterno. La Polizia di Stato ha anche fatto interventi di fermo di auto e moto istituendo posti di blocco lungo l’intero percorso.

Da un lato crediamo sia fondamentale il rispetto delle regole in una città dove le regole non vengono rispettate . È fondamentale far sentire a tutti i cittadini la presenza dello Stato a vantaggio di chi rispetta le regole, paga le tasse e nutre rispetto verso gli altri.

Dall’altra parte il problema dell’abusivismo non è legato esclusivamente a un “non rispetto delle regole” ma ad una necessità di sopravvivenza e di forte contestazione alle leggi e al fisco che non risulta loro amico.

Ad ogni modo azioni di questo tipo non devono risultare vane se non attuate in modo continuativo e se  non si predispongono atti a scoraggiare l’abusivismo e chi abusa ancor prima di iniziare l’illecita attività.

SalvoEthan P.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.