Scuola & Università

“OPS, Abbiamo fatto l’Uovo”, in 80 piazze campagna per sostenere le Oncoematologie pediatriche

Garantire a tutti i bambini siciliani l’eccellenza delle cure e dell’assistenza: con questo obiettivo due associazioni, ASLTI Liberi di Crescere di Palermo, e Ibiscus di Catania, lanciano la campagna pasquale 2015 “O.P.S…. abbiamo fatto l’uovo!” per sostenere le attività dei Centri di Oncoematologia pediatrica di Palermo e di Catania.

Sabato 14 e Domenica 15 marzo in 80 piazze siciliane potrete acquistare l’uovo di pasqua, sostenendo così nel loro prezioso lavoro le attività delle associazioni Aslti e Ibiscus nelle unità operative di Oncoematologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Civico di Palermo, e del Policlinico di Catania.

I volontari delle associazioni a Palermo saranno in via Libertà’, angolo via Mazzini, e a Catania in piazza Stesicoro, e in piazza Verdi.

La campagna di informazione vuole sensibilizzare i cittadini sulle realtà dei reparti di Oncoematologia pediatrica siciliani, “raccontando” i successi consolidati negli ultimi anni sul fronte delle cure e delle terapie, e i traguardi che sono ancora da raggiungere.

“Ogni anno circa 140 bambini si ammalano di tumore in Sicilia- sottolineano Giuseppe Lentini – Presidente dell’ASLTI, e Daniele Mannino, Presidente di  Ibiscus- i due centri di cura regionali, l’ unità’ operativa di oncoematologia pediatrica dell’ARNAS Civico di Palermo e la clinica pediatrica del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, sono in prima linea per dare a tutti loro le cure migliori senza bisogno di partire presso i centri del nord Italia o all’estero”.

Entrambi i Centri, diretti a Palermo da Paolo D’Angelo, e a Catania da Giovanna Russo sono sostenuti dalle Associazioni dei genitori dei bambini ammalati.

Le associazioni onlus si occupano dell’accoglienza e dell’assistenza psico-sociale per i bambini e per le loro famiglie, ma anche del sostegno economico alle attività di cura e di ricerca.

C’è’ l’impegno dell’ Asl di Sant’Agata di Militello, anche nella campagna di informazione 2015, che ha il patrocinio gratuito, fra gli altri, dell’Arnas Civico di Palermo, del Policlinico di Catania, dell’Assessorato regionale alla Salute e della Fiagop, Federazione Italiana Genitori Oncoematologia Pediatrica.

“Oggi le associazioni siciliane – concludono i presidenti di Aslti, e Ibiscus- vogliono fare rete e hanno pensato a una campagna di raccolta fondi in comune per sostenere i due reparti e dare un contributo più forte al loro sviluppo e alla qualità delle cure e della accoglienza per una sanità pubblica efficiente e vicina ai cittadini”.

L’uovo di cioccolato al latte e’ stato prodotto dalla Dolgam, un’azienda siciliana con sede a Catania che supporterà’ l’iniziativa in collaborazione con le associazioni.

Per trovare la piazza più vicina a voi, potete consultare l’elenco dei luoghi coinvolti sul sito www.opsabbiamofattoluovo.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.