CronacaPrimo Piano

Operazione “Milicia Violenta”: 6 arresti per rapine e furti. Denunciati 5 minori

Carabinieri (foto internet)

I Carabinieri stanno eseguendo 6 misure cautelari a carico di altrettante persone, e denunciato altri 8 complici, tra i responsabili anche 5 minorenni, quali autori di una serie di rapine in abitazioni e furti, porto abusivo di arma da fuoco e ricettazione.

L’operazione denominata “Milicia Violenta”, è stata condotta questa notte dai Carabinieri della Compagnia di Bagheria, nel corso della quale è stata notificata l’ordinanza emessa dalla Dott.ssa Angela Lo Piparo, G.I.P. presso il Tribunale di Termini Imerese (PA), nei confronti degli odierni indagati.

Le indagini, condotte dai Carabinieri della Compagnia di Bagheria e dirette dalla D.D.A. di Palermo (Dott.ssa Francesca Mazzocco e Dott.ssa Caterina Malagoli) e dalla Procura di Termini Imerese (Dott. Bruno Brucoli e Dott. Francesco Gualtieri), hanno consentito di fare luce su una serie di furti e rapine, anche in abitazioni, commesse nel periodo tra gennaio-aprile 2012, da un gruppo di giovani, che hanno interessato i Comuni di Altavilla Milicia, Trabia e Palermo, contraddistinte da una particolare violenza ed efferatezza negli assalti, nei confronti delle vittime, quasi tutte appartenenti alla c.d. “fascia debole”, anziani soli ed indifesi.

Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 10:00, presso la Caserma “G. Carini”, sede del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.