Cultura

Oggi è San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia

San Francesco D’Assisi

Oggi, giovedì 4 ottobre, in tutta Italia si festeggia San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia insieme a Santa Caterina da Siena.

Esempio di umiltà, egli si spogliò dei suoi beni per dedicarsi alla cura dei poveri e dei lebbrosi. Nella cappella di Santa Maria degli Angeli, nel 1208, un giorno ricevette l’invito a uscire nel mondo e, secondo il testo del Vangelo di Matteo, a privarsi di tutto per fare del bene ovunque. Nel 1210 fondò l’ordine dei francescani, scegliendo come prima sede la chiesetta della Porziuncola. Intorno al 1212, dopo aver predicato in varie regioni italiane, Francesco partì per la Terra Santa. Nel 1219 si recò in Egitto, dove predicò davanti al sultano, senza però riuscire a convertirlo, poi si recò in Terra Santa, rimanendovi fino al 1220. Al suo ritorno, trovò dissenso tra i frati e si dimise dall’incarico di superiore, dedicandosi a quello che sarebbe stato il terzo ordine dei francescani, i terziari. Ritiratosi sul monte della Verna nel settembre 1224, dopo 40 giorni di digiuno e sofferenza affrontati con gioia, ricevette le stigmate, i segni della crocifissione, sul cui aspetto, tuttavia, le fonti non concordano. Nel 1225 egli compose il Cantico delle creature, per il quale viene riconosciuto come uno degli iniziatori della tradizione letteraria italiana. Francesco morì nel 1226 e venne canonizzato nel 1228 da papa Gregorio IX. (fonte http://www.san-francesco.it/storia.asp)

Curiosità: secondo l’ultima indagine Istat, Francesco è attualmente il nome più diffuso in Italia, specie al centro sud.

L’intera redazione de IlModeratore.it rivolge i più sentiti auguri a tutti i Francesco e Francesca d’Italia, compreso il nostro direttore Francesco Panasci. Auguri a tutti!

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.